Se vivi in ​​costante ansia a disagio, allora … puoi provare a vivere in modo diverso. La psicologa Lyudmila Trubitsyna parla di come imparare a controllare la sua ansia nella vita di tutti i giorni.

Colloquio

Lyudmila Trubitsyna – una psicologa medica, ha lavorato in Cecenia nell’ambito delle organizzazioni umanitarie « Compassione » (Russia) e « Doctors del mondo » (Francia). Autore del libro « Il processo del trauma » (Significato, Chero, 2005).

Psicologie: C’è qualche positivo nella nostra ansia?

Lyudmila Trubitsyna: Questo stato emotivo naturale è familiare a ognuno di noi. Ci consente di anticipare il pericolo e iniziare ad agire in conformità con la situazione, risveglia la curiosità e l’intuizione, sviluppa la nostra capacità di

È una persona che lo fa da solo?

L. T.: È possibile imparare a controllare l’ansia eccessiva. E devi iniziare con un tentativo di cambiare la solita strategia di comportamento. Supponiamo che gli ospiti debbano venire da te sabato, ma acquisti prodotti lunedì, martedì, preoccupando che non avrai tempo, preparate parte dei piatti e giovedì scopri che alcuni di loro hanno rovinato … e ti preoccupi anche Di più. Prova a fare tutto il sabato del mattino. Fatti la domanda: cosa può succedere nel peggiore? Forse cucinerò un piatto in meno o dovrà essere sostituito da un altro, ma è così importante per l’atmosfera della riunione? Un’altra tecnica: prova a determinare razionalmente a che punto puoi e dovresti iniziare a preoccuparti. Supponiamo che tu sia costantemente preoccupato per il bambino: è in ritardo da scuola, non risponde alle tue chiamate. Chiediti: quando iniziare a preoccuparti oggi? Mentre è ancora a scuola o 15 minuti dopo la fine delle lezioni? O forse dovresti ancora aspettare: ha iniziato a giocare, non ha avuto il tempo di tornare a casa o non ha sentito la tua chiamata. Questo è uno dei vantaggi dell’ansia: quando capiamo che è tempo di preoccuparci, siamo allo stesso tempo iniziare

https://sildenafil-prezzo.com/

a fare alcuni passi pratici.